Carta Prepagata Revolut Recensioni, Opinioni, Costi

Nel novembre del 2019, io, mio fratello ed il nostro gruppo di amici avevamo deciso di partire per un viaggio in Marocco per scoprire le bellezze di Marrakech e dell’Africa Settentrionale. Tutto era andato liscio come l’olio fino a quando non cercammo di prelevare alcuni Dirham (moneta marocchina) dal bancomat più vicino.

Al momento di ritirare il contante, i nostri amici che avevano una carta Revolut riuscirono subito a prelevare. Al contrario, quando io e mio fratello cercavamo di effettuare il prelievo, sullo schermo dell’ATM appariva una scritta: “carta non abilitata“.

Insomma, dovemmo chiamare la nostra banca in Italia e aspettare un giorno per poter ritirare (pagando comunque commissioni abbastanza elevate), mentre se fossimo stati previdenti come i nostri amici non avremmo avuto problemi.

Quindi, cerchiamo di capire che cos’è Revolut e come funziona.

Cose da prendere in considerazione prima di prendere una carta prepagata Revolut

Prima di sottoscrivere qualsiasi contratto per una qualsiasi carta prepagata è importante considerare alcune caratteristiche necessarie.

Di fatti, questa deve permettere:

  • Una ricarica facile e veloce;
  • La possibilità di effettuare pagamenti – anche contactless;
  • La possibilità di poter effettuare bonifici bancari;
  • La possibilità di poter effettuare pagamenti online;
  • Un controllo semplice e sicuro del conto alla quale è associata.

La caratteristica principale che differenzia questa carta prepagata è rappresentata dalla possibilità di effettuare cambi di valuta immediati e senza commissioni.

Di fatti, la Revolut nasce proprio per chi viaggia molto e quindi avrebbe problemi con il cambio e con i costi che ne conseguono.

L’app permette di scambiare non solo valute “tradizionali” ma anche azioni, criptovalute e (dopo l’ultimo aggiornamento) perfino l’oro!

Quindi, se sei un giovane investitore o hai intenzione di sviluppare la tua conoscenza nel campo del Personal Finance allora questa carta prepagata offre condizioni davvero vantaggiose.

Se sei un genitore, l’app permette anche di integrare una funzione junior. In questo modo potrai monitorare e gestire la carta ed il conto di tuo figlio in tutta sicurezza.

Se hai invece già un conto corrente con una carta di credito collegata e sei contento dei vari servizi oppure hai bisogno di una carta con fido o qualsiasi altro strumento di credito, allora questa carta non fa per te.

Che Cos’è Revolut?

Revolut è una carta prepagata o carta di debito reale. La carta fisica (necessaria) può essere richiesta tramite l’app proprietaria ed è acquistabile alla cifra davvero irrisoria di 5,99 euro. Il costo copre principalmente le spese di spedizione dato che la sede centrale si trova nel Regno Unito.

L’applicazione in sé, di fatti, è la vera punta di diamante di tutto l’apparato e conta circa 10 milioni di clienti in tutto il mondo.

Inoltre, il portafoglio di offerte non si limita alle semplici operazioni che qualsiasi altra card può garantire, dato che tramite l’ app è possibile accedere ad un numero spaventoso di servizi aggiuntivi come il cambio di valuta, il trading di azioni e criptovalute e altro ancora.

Qui di seguito troverai l’elenco dei principali pro e contro di questa carta prepagata.

Carattteristiche e Servizi di Revolut

Le Carte

Premessa: tutte le carte Revolut operano su circuito VISA, il quale rende la carta sicura e accettata al livello internazionale.

Standard

Innanzitutto, bisogna specificare che la carta prepagata Revolut italia ha un costo iniziale di 5,99 euro per la versione standard; bensì è possibile anche sottoscrivere un abbonamento nelle versioni premium o metal.

Sottoscrivendo l’abbonamento standard, si potrà richiedere solamente la carta standard in colorazione blu/rosa. inoltre, non è previsto il pagamento alcun canone mensile, ottenendo comunque l’accesso a tutte le features messe a disposizione dall’ applicazione.

Sebbene sia gratuito, il conto Revolut standard concede tantissime benefici, quali:

  • prelievi gratuiti in tutto il mondo fino a 200 euro con la carta prepagata;
  • tasso di cambio interbancario conveniente sulle transazioni;
  • invio di soldi tra amici via app;
  • nessun canone mensile per mantenere le carte di credito e l’utilizzo del conto via app;
  • trading di azioni o criptovalute via app senza commissioni.

Premium

Il pacchetto premium prevede il pagamento di un canone mensile pari a 7,99 euro/mese. Incluso nel pacchetto vi è un’ulteriore carta disponibile in diverse colorazioni alternative quali grigio, antracite e oro rosa. Ovviamente, non solo il lato estetico è soddisfatto, ma molti sono i servizi aggiuntivi tra cui:

  • Possibilità di richiesta per una seconda carta di credito con conto junior e circuito Mastercard;
  • Assicurazione medica inclusa;
  • Nessuna commissione sui prelievi fino a 400 euro/mese;
  • Servizio clienti prioritario;
  • Lounge gratis in aeroporto per te ed un tuo amico include nell’ app se il volo viene ritardato per piu’ di un’ora.

Metal

Per ultimo, il pacchetto metal permette la richiesta di un’ulteriore carta in colorazione oro, oro rosa, nero, antracite e grigio (rigorosamente tutti metallizzati). Ha un costo di 13,99 euro/mese garantisce tutti i servizi del pacchetto premium ed altri in più:

  • Possibilità di richiedere fino a 5 carte junior;
  • Cashback fino all’1% su qualsiasi pagamento effettuato con (Revolut);
  • Nessuna commissione sul trading di azioni;
  • Nessuna commisione sui prelievi fino a 800 euro/mese;
  • uonge gratis in aeroporto per te ed altri 3 amice se il volo viene ritardato per piu’ di un’ora.

Carte Prepagate Virtuali

L’ app conto Revolut permette di creare delle Carte di Credito Virtuali (anche solamente “usa e getta“) per effettuare pagamenti su siti meno conosciuti o di cui non ci si fida ciecamente.

Questo infatti elimina ogni possibilità di frode o truffa, dato che è possibile ricaricare la carta senza che questa sia ricollegabile al proprio conto Revolut principale.

Carte di Credito Prepagate Usa e Getta

L’ultima categoria presente nell’ app riguarda le carte prepagate Usa e Getta Virtuali (Disposable Virtual).

Queste carte di credito su circuito Mastercard sono specificamente progettate per rendere completamente sicura ogni vostra transazione dato che aggiungono un livello extra di protezione.

Di fatti, i dettagli della carta cambiano continuamente dopo ogni singola transazione, proteggendo il cliente da qualsiasi rischio di frode.

Come Ricaricare Revolut

Ci sono vari modi per poter ricaricare il conto Revolut e tutto avviene tramite app.

Per prima cosa bisogna accedere all’applicazione inserendo il codice pin (o tramite impronta digitale); successivamente si dovrà cliccare il tasto Aggiungi denaro.

Il conto puo’ essere ricaricato tramite Bonifico bancario, accredito dello stipendio, Apple Pay/Google Pay o carta di debito/carta di credito. l’importo minimo della ricarica deve essere di 10 euro e non puo’ superare i 250 euro se si sceglie l’opzione “carta di credito/debito”.

Bonifico Bancario

L’opzione Bonifico Bancario (Bank Transfer) permette di ricaricare il tuo conto revolut Revolut tramite bonifico con standard europeo (SEPA). La carta infatti presenta un codice IBAN inglese (dato che la sede centrale si trova nel Regno Unito) e quindi non necessita di bonifici internazionali.

Se invece il bonifico proviene da uno stato extra-europeo, allora dovrà avvenire tramite bonifico estero. Le informazioni SWIFT possono essere facilmente ritrovate nella sezione bank transfer.

Accredito dello Stipendio

La funzione Accredito dello Stipendio permette di inviare (tramite mail) un messaggio prestampato dove vi sono indicati i dati necessari all’azienda per il pagamento.

Apple Pay/Google Pay

Tramite l’opzione Apple Pay o Google Pay, sarà possibile effettuare il prelievo da altra carta passando per i sistemi Apple ed Android. Infatti, questo metodo permette di saltare il reinserimento dei dati dell’altra carta di credito dalla quale il prelievo verrà effettuato.

Carta di Credito/Debito

Attraverso l’ultima opzione Carta di Credito/Debito sarà possibile prelevare denaro da un’altra carta. La cifra minima è di 10 euro, mentre il massimo che potrete ritirare sarà di 250 euro.

La seconda carta dovrà essere abilitata ai pagamenti online, utilizzare un sistema 3D secure ed avere un codice PAN a 16 cifre (numero di carta).

Inviare Denaro

La carta “Revolution” permette anche di effettuare bonifici bancari (SEPA) o inviare denaro ad altre carte Revolut.

Premendo sul tasto Invia, si avrà accesso a tutta la lista contatti a cui è possibile pagare tramite Revolut.

Qualora il contatto non fosse presente sulla lista, lo si potrà aggiungere tramite username, contatto, conto bancario o tramite la funzione trova persone vicino a me.

Il bonifico impiega circa 48 ore ed ha un costo di 1 euro ma la vera rivoluzione è l’invio di denaro immediato tramite possessori di carte Revolut senza commissioni.

Cambio di Valuta

La funzione Exchange è quella che principalmente ha reso e rende tutt’ora famosa la carta prepagata.

Infatti, con Revolut è possibile effettuare cambi di valuta senza commissioni fino a 1000 euro (Standard) ad un tasso di cambio molto vantaggioso. Se invece si è sottoscritto un abbonamento Premium o Metal, non si ha limite di spesa, bensì tutte le transazioni sono commission-free.

Il tasso di cambio Revolut è equiparato al tasso di cambio interbancario, eccezion fatta per alcuni buffer che regolano eccessivi cambi rispetto ad una determinata valuta.

La carta prepagata permette il cambio con oltre 140 valute.

Il prelievo di denaro è permesso in qualsiasi stato il quale accetti pagamenti tramite circuito MasterCard o VISA.

Oro

Dopo l’ultimo aggiornamento, con Revolut è possibile scambiare denaro con Oro.

Questo metallo prezioso è da sempre una grande risorsa sulla quale investire dato il trend rialzista che lo caratterizza. Inoltre, la commissione da pagare è del 1,5% (0,25% per i clienti Premium e Metal).

Trading

Da quest’anno con Revolut è possibile eseguire operazioni di Trading direttamente tramite l’app proprietaria. Sono due le “categorie” tra i quali poter scegliere: Azioni e

Azioni

Con la carta Revolut è possibile comprare e vendere un numero davvero impressionante di azioni tra cui Tesla (TSLA), Apple (AAPL) e Amazon (AMZN).

Ovviamente, le azioni sono limitate, nel senso che non tutte quelle globali sono scambiabili tramite app Revolut.

Il numero di operazioni di acquisto senza commissioni è limitato e, ovviamente, maggiorato in base agli abbonamenti:

  • Clienti Standard avranno a disposizione 3 acquisti commission-free, dopo di che pagheranno 1 sterlina per transazione;
  • Clienti Premium avranno a disposizione 8 acquisti commission-free, dopo di che pagheranno 1 sterlina per transazione;
  • Clienti Metal avranno a disposizione 100 acquisti commission-free, dopo di che pagheranno 1 sterlina per transazione.

Criptovalute

Di recente è stata introdotta la possibilità con l’app Revolut di comprare e vendere Criptovalute tra cui Bitcoin, Bitcoin Cash, Ether, Litecoin e Ripple.

Anche in questo caso, le commissioni variano in base all’abbonamento sottoscritto:

  • I Clienti Standard pagano il 2,5% di commisioni su ciascuna transazione cripto;
  • I Clienti Premium e Metal pagano il 1,5% di commisioni su ciascuna transazione cripto.

Cassaforte

Con la funzionalità Cassaforte è possibile accantonare somme di denaro per il futuro o per specifiche spese Personali o di Gruppo.

Personale

La funzionalità Cassaforte Personale permette di risparmiare denaro in 3 modi differenti:

  1. Spare Change: attraverso questa funzionalità è possibile mettere da parte il “resto alla cifra tonda” (se pagate 9,90 euro, automaticamente 10 centesimi vengono trasferiti sul Vault).
  2. Financial Goals: attraverso questa opzione, sarà possibile accantonare periodicamente una cerrta somma fino al raggiungimento di un determinato obiettivo.
  3. Crypto: lo Spare Change verrà utilizzato per investimento in criptovalute così da eliminare ogni perdita di denaro dovuta all’Inflazione e, magari, guadagnare anche qualcosa dal vostro investimento.

Condivisa

Tramite l’opzione Cassaforte di Gruppo e’ possibile selezionare le persone che con voi devono condividere specifici costi (regali di gruppo, affiti di case, ecc.). Come amministratori potrete scegliere chi inserire o escludere anche in un secondo momento.

Assicurazione

La carta Revolut permette di sottoscrivere due tipi di Assicurazione: Assicurazione sui dispositivi e Assicurazione Sanitaria.

Assicurazione sui dispositivi

L’Assicurazione sui Dispositivi costa mediamente 59,99 euro l’anno per i clienti Standard (i clienti premium ottengono il 20% di sconto) e prevedono il pagamento di 70 euro per la riparazione per un totale di 129,99 euro.

Le fasce di prezzo (come anche i costi di riparazione) variano in base al costo del dispositivo.

L’assicurazione è valida a livello globale e comprende categorie quali:

  • Danni da caduta (“Schermo Rotto” incluso);
  • Danni da Liquidi;
  • Danni causati da individui terzi;
  • Danni su dispositivi “fuori garanzia”.

Assicurazione Sanitaria

L’Assicurazione Sanitaria è valida solamente all’estero (e non su territorio nazionale) e copre praticamente ogni singola spesa dovuta a infortuni gravi. Comprende infatti anche il rimborso per le spese di trasporto presso la struttura ospedaliera, le cure necessarie (se su pagamento) e tutti i possibili problemi di salute che necessitino di cure immediate sorti dopo la stipula dell’assicurazione.

Cosa ne pensano i clienti

Di seguito trovate alcune opinioni di clienti che raccontano com’e’ stata la loro esperienza da quando sono passati a Revolut.

Carte Prepagate Alternative

Tra le altre Carte Alternative troviamo tre principali competitors:

Hype

Hype nasce come carta per sconti e risparmio. A differenza della Revolut non permette alcun cambio di valuta tramite applicazione, bensì la caratteristica principale di Hype è il Cashback.

Infatti, con Hype è possibile ricevere fino al 6% di Cashback su una quantità pressoché’ infinita di aziende che quotidianamente firmano partnership con la compagnia.

Transferwise

La carta Transferwise nasce con un obiettivo simile ma diverso da Revolut. Questa carta è pensata per tutti coloro che necessitano di inviare denaro all’estero (senza costi di commissione).

Infatti, a differenza della Revolut, l’app permette il cambio in 96 valute (anziché’ 140) ma mantiene il tasso di cambio fisso per 48 ore permettendo l’invio di denaro in altra valuta senza sorprese.

N26

La principale differenza che c’è tra Revolut e N26 risiede nella categoria d’azienda. Infatti, N26 è una vera e propria banca dato che possiede la licenza bancaria (Certificato 35546) concessagli dalla FDCI e rilascia un conto con IBAN italiano collegato alla carta. Quindi, in caso di fallimento della compagnia, la FDCI britannica farà da garante per tutte le somme N26.

Conclusioni

Infine, se quello che stai cercando è una carta versatile, allora Revolut potrebbe essere la scelta migliore.

La Carta Revolut è pensata per tutti i viaggiatori che hanno bisogno di cambi di valuta veloci e senza commissioni, ma anche per tutti gli investitori alle prime armi che vogliono approcciarsi al mondo del Trading e del Personal Finance.

Per qualsiasi altra informazione puoi consultare direttamente il sito Revolut tramite questo link.