Carta Prepagata Hype: Recensioni, Opinioni, Costi

Qualche anno fa, volevo acquistare online un cappello a berretto dal merchandising di un famoso rapper americano, solo che era disponibile su un sito esterno di cui – sinceramente – non mi fidavo.

infatti, non volevo inserire i dati della mia carta di credito poiché temevo di ritrovarmi qualche soldo in meno alla fine del mese senza che io ne sapessi nulla. Quindi, decisi di sottoscrivere un conto con Hype, una delle prime carte prepagate online mai commercializzate.

Grazie al codice di un mio amico ottenni anche 10 euro gratis con l’iscrizione, ma questa non fu l’unica sorpresa che mi aspettava. Infatti, notai che nell’applicazione della carta era presente (e lo è tutt’ora) una sezione offerte. Un pò incuriosito andai a vedere cosa fosse e scoprii il Cashback carta Hype.

Grazie a questa funzionalità, riuscii ad ottenere un’ulteriore “sconto” del 3% arrivando a pagare davvero poco il mio nuovo cappello.

Vediamo insieme cos’è carta Hype come funziona questa carta prepagata.

Cose da prendere in considerazione prima di prendere una carta prepagata Hype

Prima di iscriversi a qualsiasi carta prepagata o sottoscrivere qualsiasi conto corrente, è importante prendere in considerazione alcuni parametri base che tutte le carte prepagate devono poter soddisfare.

In primis, vi è il pagamento; la carta infatti – fisica o virtuale – deve poter permettere i pagamenti offline (anche contactless) ed online tramite un circuito affidabile come il circuito Mastercard nel caso di Hype carta, ed inoltre deve garantire la possibilità di effettuare pagamenti all’estero.

Oltre a ciò, la carta prepagata deve essere facilmente ricaricabile, come semplice deve essere anche l’invio di denaro o il bonifico bancario.

Infine, una buona carta prepagata deve garantire la sicurezza dei pagamenti sia offline, ma soprattutto per gli acquisti online data la forte incertezza che caratterizza lo spazio eCommerce sul web.

Le caratteristiche che rendono la Carta Hype differente da tutte le altre prepagate online sono il Cashback e gli sconti.

Con Hype, infatti, è possibile avere sconti più o meno consistenti su un’infinità di siti internet e negozi fisici.

Ogni giorno, il team Hype si impegna a stipulare partnership con siti web e retailer offline così da permettere ai clienti una scelta davvero variegata.

Quindi, se sei un cliente costantemente alla ricerca di sconti e desideri risparmiare una quota per ogni singola transazione, allora Hype è la carta prepagata che fa per te.

Molte altre funzionalità rendono questa carta prepagata anche appetibile per un pubblico diverso dai risparmiatori seriali.

Infatti, il conto Hype è uno dei pochi ad offrire servizio di erogazione del credito arrivando fino ad un finanziamento di 2000 euro.

Quindi, soprattutto se sei un content creator come uno youtuber o uno scrittore alle prime armi, la hype ti permetterà di avere accesso a tutta la strumentazione necessaria per poter dare inizio alla tua carriera online.

Al contrario, se desideri ad esempio una carta per viaggiare o necessiti di una carta per professionisti/aziende, questa non è la scelta più indicata per te (Revolut o N26 come vedremo tra poco nell’articolo hanno funzioni più adatte a questo caso.)

Che cos’è Hype?

La Carta Prepagata Hype è una delle prime carte di pagamento collegate ad un conto online. Nasce infatti con lo scopo – come tutte le atre card di “online banking” – di voler rivoluzionare il modello tradizionale bancario, garantendo accesso a chiunque in pochi e semplici click.

La mission iniziale era quella di rendere il “home banking” disponibile a tutti – anche ai minorenni – e non è davvero cambiato nel corso degli anni. Infatti, chiunque abbia più di 12 anni può richiedere la carta in modo facile e veloce – con alcune limitazioni per gli individui con età inferiore ai 18 anni.

Hype garantisce sempre un servizio ottimo in termini di funzionalità grazie soprattutto al portafoglio offerte costantemente aggiornato e alle novità che emergono di continui dai nuovi aggiornamenti dell’applicazione.

Pensare che tutto questo, carta fisica e spedizione inclusa, può essere tuo alla cifra di 0 euro.

La carta era ed è ancora completamente gratuita per tutti i nuovi clienti che sottoscrivono un conto corrente Hype Start, non limitando in alcun modo i servizi offerti dall’app proprietaria.

Di seguito, trovi una tabella di tutti i pro e i contro principali della carta:

Caratteristiche e Servizi di Hype

Le carte

Premessa: tutte le carte Hype rientrano nel circuito MasterCard; questo rende la carte totalmente sicura e accettata internazionalmente per prelievi e pagamenti.

Start

La carta Hype non ha alcun costo iniziale; è attivabile gratuitamente e senza costi di spedizione. La carta fisica (colore: blu) impiega circa 3-5 giorni lavorativi ad arrivare e – nella sua versione Start – non presenta alcun canone mensile.

La carta Hype Start offre tutti i servizi e le funzionalità comprese nell’applicazione e dà comunque accesso a tutto il panorama offerte incluso.

È soggetta invece ad alcune limitazioni per quanto riguarda:

  • il massimo importo annuo ricaricabile (2.500,00 euro);
  • i prelievi giornalieri/settimanali/mensieli presso ATM/Bancomat;
  • spesa massima (bonifico in uscita/pagamento);
  • ricarica della carta (via online/offline).

Per informazioni più specifiche su ognuno dei punti sopra riportati consulta il sito Hype a questo Link.

Plus

Con un upgrade di 1 euro al mese sarà possibile passare dal conto “carta Hype Start” al conto “carta Hype Plus“, ricevendo cosi molti vantaggi in più.

In particolare, tutti i limiti della carta Hype Start sono maggiorati e tutti i costi collegati alla ricarica della carta e alle commissioni sono ridotti.

Trovi più informazioni specifiche riguardo i limiti Hype Plus e i costi tramite questo Link.

Hype Plus, però, non si ferma a questo. L’upgrade permette anche l’accredito dello stipendio sulla conto, anche grazie all’aumento del limite massimo di ricarica annua fino a 50.000 euro.

Premium

L’ultima opzione riguarda il Pacchetto Premium il quale introduce diverse novità – oltre ad includere ogni singolo vantaggio delle opzioni Start e Plus. Questa ha un costo di 9,90 euro/mese ed un costo di attivazione pari a 9,90 euro.

Prima tra tutte, il pacchetto premium include una carta di debito World Élite MasterCard, un carta esclusiva che presenta vantaggi su assicurazione, lounge aeroportuali e servizi di assistenza prioritari.

Tra gli altri vantaggi:

  • l’assicurazione viaggi è compresa e completa;
  • la ricarica massima annua non ha limiti;
  • Accesso alla polizza su acquisti online/offline;
  • Copertura furti ATM;

Per altre funzionalità Hype Premium, trovi le tutte informazioni cliccando questo Link.

Come Si Ricarica Hype

La carta Hype può essere ricaricata tramite altra carta di pagamento, bonifico bancario e perfino Contanti!

Carta di Credito/Debito

L’opzione ricarica con altra carta di pagamento permette la ricarica del conto hype tramite carta di credito/debito.

Inoltre, salva automaticamente le informazioni della carta così da velocizzare il processo per le prossime ricariche.

Il costo della ricarica cambia in base al piano sottoscritto:

  • Carta Hyer Start: 0,90 euro/transazione;
  • Carta Hype Plus: 0 euro/transazione;
  • Carta Hype Premium: 0 euro/transazione.

Bonifico Bancario

La carta Hype è associata ad un conto bancario Hype della Banca Sella, istituto finanziario che gestisce i clienti hype. La carta, quindi, presenta un codice IBAN italiano, permettendo così operazioni di bonifico bancario e giroconto.

Il costo del bonifico varia in base ai servizi e all’offerta della banca proprietaria della carta dalla quale si effettua il bonifico.

Contanti

Da qualche tempo, con Hype – e solo con Hype – è possibile ricaricare il proprio conto tramite contanti recandosi presso uno dei partner commerciali aderenti all’iniziativa.

In particolare, tutti i supermercati Pam e i punti SisalPay sono abilitati alla ricarica tramite QRcode.

Anche in questo caso, le commissioni sulla ricarica variano in base al piano sottoscritto:

  • Carta Hype Start: 2,50 euro/transazione;
  • Carta Hype Plus: 2,00 euro/transazione;
  • Carta Hyper Premium: 1,60 euro/transazione

Pagamenti

Nella sezione “Pagamenti“, si trovano anche le opzioni di pagamento vere e proprie, tra cui Bollettino, Bonifico e Paga in negozio.

Scambia denaro

Con l’opzione Scambia Denaro – disponibile sull’app nella sezione “Pagamenti” – è possibile inviare o richiedere denaro ad altri Hypers, amici con conto Hype.

Il costo è completamente gratuito sia per l’invio che per la ricezione delle somme ed è immediato!

Bollettino

L’opzione “Bollettino” permette il pagamento di Premarcati, In bianco, MAV, RAV e PagoPA e CBill per le fatture a liberi professionisti con Partita Iva e aziende.

Ciascuna di queste operazioni presenta costi diversi, anche se, con Hype Premium si ha accesso al pagamento senza commissioni di alcun genere.

Tutte le informazioni specifiche sulle commissioni possono essere ritrovate tramite questo Link.

Bonifico

Nella sezione “bonifico” è possibile effettuare bonifici SEPA inserendo manualmente i dati di conto bancario del destinatario.

Per tutti i piani, i bonifici SEPA non presentano costi di commissione!

Paga in Negozio

La vera perla dell’apparato “Pagamenti” riguarda il “Paga in negozio”.

Tramite questa opzione è possibile pagare in anticipo il costo dell’articolo che si desidera nei negozi partner vicini a sé per poi recarsi in negozio e ritirare il prodotto.

Anche questo, completamente gratuito per tutti i piani.

Risparmia

La funzione “Risparmia” di Hype permette di tenere un salvadanaio virtuale predisposto al raggiungimento di determinati obiettivi di spesa.

Appena si imposta l’importo da raggiungere e la data entro cui lo si vuole raggiungere, l’app accantona automaticamente le somme giornaliere fino a quando non si possiede la somma desiderata.

Funzionalità

L’applicazione proprietaria permette di accedere ad un portafoglio vasto e variegato di funzionalità tra cui Apple Pay/Google Pay, Assicurazioni per smartphone e veicoli, Trading di Bitcoin, Prestiti Credit Boost,

Apple Pay/Google Pay

Tutte le carte Hype sono disponibili in formato digitale legato ai dispositivi iOS nella versione Apple Pay, mentre per gli Android nella versione Google Pay.

Assicurazione

Con la carta hype è possibile sottoscrivere un’assicurazione sia su smartphone, sia su veicoli.

Per quanto riguarda i cellulari, l’assicurazione è fornita da Alliance Global Assistance nel pacchetto “Simplesurance” e comprende:

  • danni da caduta (schermo compreso);
  • danni da liquido;
  • errori di sitema;
  • danni da fiamma;
  • corto circuito;
  • danni causati da terzi.

Per poter accedere all’assicurazione smartphone è però necessario

  • il dispositivo è perfettamente funzionante e non è danneggiato;
  • il dispositivo è stato acquistato negli ultimi 3 mesi;
  • avere lo scontrino.

Per quanto, invece, riguarda i veicoli, l’assicurazione è fornita da Prima Assicurazioni e copre Auto e Moto.

Una volta completata la registrazione sull’app, si dovrà perfezionare la richiesta sul sito proprietario dell’assicuratore.

Bitcoin

Con Hype, è anche possibile fare trading di Bitcoin.

Le commissioni in questo caso variano in base al tasso di cambio EUR/BTC (euro/bitcoin) più una “Miner fee” ovvero una piccola commissione per sovvenzionare i “minatori” ovvero quelle società che inseriscono le transazione nel sistema blockchain.

Credit Boost

Banca Sella permette ai clienti Hype l’accesso ad un prestito fino a 2000 euro.

Ovviamente, la richiesta può essere effettuata solamente nel caso in cui vengano soddisfatti alcuni requisiti:

  • profilo Plus o Premium;
  • età uguale o superiore ai 25 anni;
  • prima registrazione ad Hype effettuata da almeno 6 mesi;
  • saldo ultimi 3 mesi uguale o superiore a 150 euro;
  • totale spesa ultimi 3 mesi uguale o superiore a 600 euro: (almeno 3 transazioni escluso scambio di denaro);
  • addebbiti diretti (SDD) attivi senza alcun insoluto.

Offerte

Nella sezione offerte è possibile avere accesso a tutti gli sconti ottenibili tramite pagamento con carta Hype.

Gli sconti sono di due tipi:

  • Cahsback (percentuale di sconto sull’intero costo); oppure
  • Valore (sconto pari ad una determinata somma).

Per velocizzare la ricerca delle offerte, la sezione è divisa in categorie e presenta un banner “search” in alto.

Ricarica Telefonica

La ricarica telefonica può essere eseguita direttamente tramite l’applicazione inserendo i dati richiesti – ovvero numero di telefono, importo e Operatore Telefonico.

Per il momento, gli operatori disponibili sono PosteMobile, WindTre, Vodafone e Tim; è comunque possibile richiedere l’addebito del canone mensile sul proprio conto corrente Hype per gli operatori Iliad, Ho.Mobile, Kena e Fastweb.

Hype Recensioni: Cosa ne Pensano i Clienti

Le recensioni online sono molto positive. I clienti Hype sembrano rimanere soddisfatti dalla carta e dall’online banking.

Qui di seguito, ne puoi trovare alcune.

recensioni prepagata
recensioni carta prepagata
recensioni hype start

Carte Prepagate Alternative

La carta Hype, offrendo vari servizi, compete con molti rivali e altre carte alternative tra cui N26, Transferwise, PostePay Evolution e Yap.

N26

N26 in confronto ad Hype è un vero e proprio conto corrente, molto più versatile ed agevole per chiunque necessiti di viaggiare molto; infatti, il tasso di cambio in N26 non pone costi di commissione mentre per Hype sono al 3%.

D’altra parte, N26 non garantisce sconti o Cashback, pertanto Hype è la scelta giusta per tutti gli amanti del risparmio.

Transferwise

Situazione simile è quella di Transferwise. Questa carta permette di effettuare bonifici al tasso di cambio “spot”, bloccandolo per 48 ore fino al termine dell’operazione. È utile perchiunque necessiti di inviare denaro all’estero senza incorrere in costi di transazione o altri.

Come sempre, Hype non permette funzionalità del genere perché’ si rivolge ad un pubblico completamente differente.

Postepay Evolution

La PostePay Evolution e’ la carta prepagata fornita da Poste Italiane s.p.a. La carta permette di effettuare tutti i pagamenti online/offline , il prelievo presso qualsiasi sportello (pagando costi di commissione) e necessita’ di essere abilitata per i pagamenti all’estero per prelevare ed acquistare.

Hype, di contro, offre molti servizi aggiuntivi grazie alle funzionalita’ della carta prepagata e al servizio assistenza dediccato.

Poste Italiane, infatti, non ha un servizio dedicato per la carta postepay evolution, ma la richiesta viene processata insieme a

Yap

Yap è simile ad Hype per le offerte che propone.

Con Yap, infatti, si possono ottenere buoni Amazon o premi in denaro semplicemente utilizzando la carta (fisica o virtuale), mentre con Hype, ogni transazione potenzialmente porta ad uno sconto.

Un’altra differenza riguarda i piani di sottoscrizione: Hype infatti presenta Hype Start, Plus e Premium, mentre Yap non prevede altri piano all’infuori di quello standard.

Conclusioni

Hype è un’ottima carta per chiunque necessiti di una metodo di pagamento efficacie ed affidabile senza troppi compromessi.

Se sei un risparmiatore seriale o semplicemente cerchi di mettere da parte un pò di soldi per comprare ciò che desideri, Hype è la carta che fa per te.

Grazie alla sicurezza fornita dalla Banca Sella e dal Circuito MasterCard, è perfetta anche per chiunque dovesse effettuare acquisti online con carta prepagata.

Per qualsiasi altra informazione puoi o se necessiti di altri dati più specifici o chiarimenti, puoi accedere al sito web Hype direttamente tramite questo Link.

FAQ

  • Hype va bene per i minorenni?

Certamente! la carta prepagata Hype è pensata apposta per i minorenni e garantisce loro molte funzionalità.

  • Hype Start vs Hype Plus

Hype Plus garantisce un aumento di tutti i limiti di spesa e ricarica al costo di 1 euro/mese.

  • La carta Hype è sicura?

Certo! Grazie al sistema di blocco immediato dall’applicazione e al circuito MasterCard alla quale è legata.

  • E’ possibile effettuare pagamenti e prelievi in tutto il mondo?

Certo! Questo grazie al circuito Mastercard che permette qualsiasi transazione in tutto il mondo.

  • Hype: Come si ricarica ed è facile?

Molte semplice , grazie ai vari metodi di ricarica e alla sicurezza del circuito Mastercard.

  • Hype è una vera banca?

La “Hype carta” è legata alla Banca Sella italiana, emittente delle carte prepagate.